Come incide l’estinzione anticipata sugli interessi di un mutuo: linee guida e consigli

I mutui sono dei finanziamenti che prevedono l’erogazione di una certa somma di denaro utile per l’acquisto di una nuova casa oppure per la sua ristrutturazione. Il rimborso di questa somma di denaro segue un preciso piano di ammortamento che può variare spesso da una soluzione di credito all’altra e che prevede un rimborso attraverso delle trattenute di rete in busta paga, nel caso della cessione del quinto, oppure tramite il pagamento di bollettini mensili. Questo rimborso deve seguire quindi un preciso piano di ammortamento che prevede una certa durata che può essere però accorciata attraverso la richiesta della cosiddetta estinzione anticipata.

Cos’è l’estinzione anticipata?

Tutti i mutui finanziamenti prevedono un rimborso che avviene secondo un preciso piano di ammortamento e che ha delle rate mensili che devono essere versate con una certa cadenza. Chi ha a …

Le migliori soluzioni di prestiti subito per i docenti: tipologie e dettagli

Tutto il personale amministrativo, tecnico e ausiliario che lavora nell’ambito della scuola, così come anche gli insegnanti, oggi possono beneficiare di finanziamenti di tipo agevolato che permettono di accedere a certe somme di denaro che sono utili per affrontare spese di vario genere e che sono messi a disposizione tramite una specifica convenzione del Ministero dell’Economia e delle Finanze e a diversi istituti di credito. Si tratta di una convenzione grazie alla quale è possibile fare accedere a certe somme di denaro tutti coloro che lavorano nel contesto scolastico. Sono previste infatti delle specifiche convenzioni grazie alle quali gli insegnanti e tutto il personale amministrativo ha la possibilità di accedere ad una certa liquidità.

I prestiti subito destinati ai docenti e al personale ATA della scuola sono dei prestiti che si possono ottenere spesso in tempi molto ridotti dal momento …

Come calcolare la rata di rimborso di un mutuo prima casa? Aspetti da valutare

Quando si richiede un mutuo prima casa, lo si richiede principalmente con lo scopo di acquistare una casa o un immobile che si desidera adibire a proprietà di sé o della propria famiglia. Naturalmente come accade per ogni altra tipologia di finanziamento anche per i mutui è previsto un rimborso che avviene attraverso il versamento di rate mensili che prevedono un importo anche molto diverso da una soluzione di credito all’altra. Considera il fatto che gli importi delle rate mensili di rimborso di un prestito di un mutuo cambiano anche in base ai tassi di interessi che sono applicati ai mutui stessi, i quali vanno a formare quella che viene definita quota interessi che va ad aggiungersi alla quota capitale nel rimborso del mutuo.

Se ad esempio i tassi di interesse applicati ad un mutuo risultano abbastanza elevati Allora …

Si può rinnovare un prestito con delega: info e istruzioni

In questa guida parleremo dei prestiti con delega e se è prevista la possibilità di rinnovo in alcuni casi, come accade spesso anche per altri tipi di prestiti e finanziamenti. Oggi un lavoratore dipendente può usufruire di un prestito con delega di pagamento rinnovata anche prima del tempo previsto, e conta anche che sono previste spesso delle specifiche regole per richiedere il rinnovo del doppio quinto che per la maggior parte sono le stesse previste anche per la cessione del quinto. Ciò che cambia principalmente tra questi due tipi di finanziamenti riguarda il consenso che occorre ricevere da parte dell’azienda nel momento in cui si fa richiesta di un prestito con delega di pagamento, ovvero con doppio quinto, dato che si tratta di un aspetto essenziale per poter avere accesso a questi tipi di finanziamenti.

Ci sono delle informazioni …

Richiedere un prestito con cessione del quinto con un mutuo in corso: è possibile?

Se sei arrivato qui è perché probabilmente desideri avere più informazioni riguardo i prestiti con cessione del quinto che sono destinati a soggetti che hanno già un mutuo in corso. In questo articolo andremo a vedere nel dettaglio tutto quello che devi sapere in questi casi e come poter fare richiesta di un prestito con cessione del quinto se hai già un altro prestito o un mutuo in corso.

La cessione del quinto è un tipo di prestito che consiste nella trattenuta di massimo un quinto della busta paga del soggetto richiedente. Il beneficiario del finanziamento vedrà quindi una trattenuta della rata mensile che avviene in automatico direttamente in busta paga, al netto dal suo stipendio. La trattenuta viene poi eseguita direttamente dal suo datore di lavoro quindi chi beneficia del prestito con cessione del quinto non dovrà …

Ci sono delle soluzioni di credito pensate per i dipendenti delle piccole aziende?

Forse non tutti lo sanno ma oggi molti dipendenti delle piccole aziende possono richiedere delle soluzioni di credito pensate apposta per loro. Una piccola azienda viene definita così a partire dal numero di dipendenti che questa ha assunto e che lavorano al suo interno. Il numero massimo di dipendenti di una piccola azienda è fissato alla soglia di 15, vale a dire quindi che le aziende che hanno meno di 15 dipendenti sono considerate come delle piccole aziende.

Ottenere un prestito se si lavora in una piccola azienda

La maggior parte delle banche e delle società di credito disponibili oggi nelle nostre città e anche on-line erogano dei prestiti e dei finanziamenti ai dipendenti di aziende medie o grandi, ovvero che hanno numero maggiore di 15 dipendenti. I dipendenti delle piccole aziende spesso non hanno la possibilità di …

Cosa rende buono un prestito personale con cessione del quinto?

Se cerchi una soluzione di prestito o di finanziamento che possa andare bene per te e che prevede un rimborso a carattere agevolato, oltre che molto comodo, puoi optare al giorno d’oggi per i prestiti con cessione del quinto. Sono delle soluzioni di prestiti e finanziamenti che sono disponibili per varie categorie di persone, all’interno delle quali troviamo ad esempio i lavoratori dipendenti pubblici o privati a tempo determinato o indeterminato a patto però che abbiano un contratto di lavoro di durata superiore rispetto a quella prevista per il rimborso del prestito ottenuto. È un finanziamento il cui principale vantaggio riguarda principalmente la modalità del rimborso che è molto comoda, dal momento che il richiedente del prestito non deve ricordarsi la scadenza delle rate mensili, ma il rimborso avverrà in modo automatico secondo una modalità precisa che spiegheremo più …

Prestiti con rimborso con bollettini: come confrontare le soluzioni

Il prestito è una forma di cessione di denaro che prevede il vincolo della restituzione che avviene in tempi medio-brevi e che presenta inoltre dei tassi di interesse che vengono applicati all’importo delle rate mensili previste dal rimborso del prestito stesso. In poche parole, si tratta di una forma di finanziamento che una banca o un certo istituto di credito, così come anche un cittadino privato, concedono a favore di un altro soggetto economico. Ci sono alcuni elementi essenziali che occorre considerare per quanto riguarda i prestiti e i finanziamenti, come ad esempio il capitale di denaro che viene finanziato e i tassi di interesse che vengono applicati ai prestiti stessi.

Se hai bisogno di richiedere in prestito una certa somma di denaro, devi presentare una specifica documentazione che risulta necessaria, se non praticamente indispensabile, e attendere che vengano …

Prestiti personali e tassi di interesse: info e dettagli utili

Un prestito personale è un tipo particolare di forma di credito al consumo che consente di ricevere una certa somma di denaro, più o meno elevata in base alle singole soluzioni di credito e anche in base alla banca alla quale ci si rivolge per poter richiedere questi prestiti. La concessione di questa liquidità ha a che vedere con diverse tipologie di motivazioni; inoltre, prevede anche dei rimborsi diversi in base a vari fattori, tra cui la banca di riferimento che eroga il prestito e anche in base agli importi di denaro richiesti.

Il denaro che si riceve in prestito tramite un finanziamento concesso dalla banca o da una finanziaria può venire utilizzato ad esempio per fronteggiare delle spese impreviste oppure ad esempio si possono richiedere anche dei prestiti finalizzati, i quali invece sono specifici per l’acquisto di …

Quali sono i costi complessivi di un prestito per dipendenti pubblici: guida completa

I prestiti per soggetti che sono lavoratori dipendenti pubblici sono dei finanziamenti erogati dall’INPS e rivolti principalmente a tutti quei soggetti che operano e lavorano nel settore pubblico. Questi prestiti spesso hanno dei tassi di interesse che risultano essere molto agevolati e anche particolarmente convenienti. I dipendenti pubblici tramite una convenzione, possono quindi fare richiesta di prestiti che sono destinati appositamente a questa categoria di lavoratori, anche direttamente in via telematica, presentando quindi la propria domanda direttamente on-line per essere poi sottoposta ad un processo valutativo da parte di una banca o di una finanziaria convenzionata con l’INPS.

Se siete i dipendenti pubblici oggi si può godere qui di alcune agevolazioni e convenzioni che non sono previste invece per tutte le altre categorie di lavoratori. In questa guida andremo a trattare nel dettaglio i prestiti per dipendenti

Back to Top